Barkyn Logo
  • Veterinaria
  • Crocchette
  • Chi siamo
BlogSalute

Perché il mio cane vomita schiuma gialla?

Perché il mio cane vomito schiuma gialla? Scopriamo insieme le possibile cause e come possiamo aiutare il nostro amico a quattro zampe.

Alessia Troli

Alessia Troli

Veterinaria
2 min di lettura

Il meglio per il tuo cane

Cibo sano consegnato a casa e veterinario online 24/7

-15%

al 1° ordine
Inizia ora
Inizia ora

Il vomito è sempre sintomo di gastrite?

Purtroppo no, il vomito è un sintomo aspecifico comune a molte patologie gastrointestinali ma non solo. Ad esempio, nel cane con problemi renali: in questo caso il vomito cronico è causato dall’accumulo di scorie all’interno del sangue, secondario al malfunzionamento del filtro renale, che non sarà più in grado di “depurare” le scorie azotate derivanti dalla comune degradazione proteica.
Episodi di vomito possono essere secondari anche a intossicazioni o ingestioni di corpi estranei, soprattutto nel caso di cuccioli o giovani animali che hanno il vizio di distruggere giochi e coperte, ingerendone parti intere. Tuttavia ad un primo approccio, singoli e isolati episodi di vomito con schiuma gialla possono far sospettare una iperacidità gastrica legata alle troppe ore di digiuno.

Terapia

La terapia va decisa in base alla causa sottostante, in ogni caso, in un cane con vomito dobbiamo sempre evitare la disidratazione. I casi più gravi possono richiedere l’ospedalizzazione per mantenere l’idratazione tramite fluidi endovena. La terapia antiemetica aiuterà a ridurre il numero di episodi di vomito e ad attenuare il senso di nausea. In alcuni casi di intossicazione il vomito può aiutare il cane a liberarsi del materiale ingerito, pertanto la terapia antiemetica può essere sconsigliata.

I consigli del veterinario

Se il nostro veterinario ha individuato una iperacidità gastrica come causa scatenante il vomito con schiuma gialla, potremmo aiutare il nostro Amico seguendo alcune regole generali:

  • aumentare il numero di pasti al giorno (normalmente un cane dovrebbe essere alimentato 2 o meglio 3 volte al giorno);
  • i primi giorni per tamponare l’acidità gastrica è possibile far fare più spuntini durante la giornata;
  • se effettuiamo 2 pasti al giorno dividerli in colazione e sera, con lo scopo di diminuire le ore di digiuno tra un pasto e l’altro;
  • scegliere un’alimentazione di qualità iperdigeribile;
  • se il cane in passeggiata cerca l’erba, lasciargliela mangiare solo se si è certi che non sia un prato al lato di una strada (quindi ricco di smog e polveri sottili) o che non sia stato trattato con diserbanti o altri prodotti chimici. Si deve fare però una grande attenzione poiché l’erba potrebbe aumentare l’irritazione gastrica.

NON trascurare mai un cane con vomito!

Dott.ssa Alessia Troli
Medico Veterinario Barkyn

Articolo successivo

Chevron Icon

CONDIVIDI SE TI È PIACIUTO!

Facebook IconTwitter IconChain Icon

I più popolari

Il miglior cibo per il tuo cane

Cibo sano consegnato a casa tua

Barkyn fornisce cibo adattato alle esigenze del tuo cane e un veterinario dedicato. Fai la prova ora!

Inizia ora
15%
Sconto sul 1° ordine

© Barkyn - Love for your dog 2020 Via Bergamo 43 00198 Roma

VisaCard Icon
MasterCard Icon
PaypalFooter Icon
  • Aiuto
  • Opportunità
  • Privacy
  • Shop