Barkyn Logo
  • Veterinaria
  • Crocchette
  • Chi siamo
BlogSalute

La saliva dei cani trasmette malattie? 5 Miti e verità

Scopriamo oggi insieme che cosa si dice di vero e che cosa invece è falso riguardo la saliva dei cani. Analizzeremo insieme se dobbiamo preoccuparci o meno una volta che ci si entra a contatto.

Aurora Busti

Aurora Busti

Veterinaria
3 min di lettura

Il meglio per il tuo cane

Cibo sano consegnato a casa e veterinario online 24/7

-15%

al 1° ordine
Inizia ora
Inizia ora

1. Può la saliva dei cani trasmettere malattie infettive? VERO
Si certo, la saliva dei cani può essere veicolo di virus e/o batteri. Non ci scordiamo che i nostri cani si toelettano da soli e passano gran parte del loro tempo con il muso a terra e leccando il suolo, quindi è molto facile che entrino a contatto con batteri e virus che potrebbero essere problematici anche per il proprietario. Tra i batteri in particolare si deve tener presente della Capnocytophaga canimorsus, un microorganismo che vive sulle gengive dei cani e dei gatti e che si trasmette con un morso o con una leccata. All’infezione sono più esposti gli individui con altre patologie croniche, e i sintomi vanno da una normale influenza ad una setticemia fulminante.

2. Può la saliva del cane trasmettere parassiti? VERO
Si certo la saliva dei cani può essere veicolo di parassiti che possono anche creare problemi all’uomo, questo perché loro si toelettano leccandosi anche i genitali e, quando il cane è infestato da parassiti, in questa aerea si trovano le uova dei parassiti (invisibili ad occhio nudo) che se entrano, per via orale, nell’organismo dell’uomo possono dare sintomatologia.

3. Può la saliva del cane dare allergie? VERO
Si purtroppo per alcune persone può scatenare una vera e propria allergia. Nei soggetti allergici, infatti, la saliva del cane è pericolosa perché contiene alcune proteine che, interpretate erroneamente dall’organismo umano come “pericolose”, attivano nel sistema immunitario un tipo di anticorpi particolari (le IgE). I sintomi dell’allergia alla saliva del cane possono essere più o meno evidenti e scatenano un’infiammazione delle vie respiratorie includendo: starnuti ripetuti; lacrimazione abbondante; gonfiore agli occhi; asma; tosse secca; difficoltà respiratorie.

4. Può essere un problema se mi faccio leccare le mani? FALSO
Farsi leccare le mani è la cosa più sicura, sempre se sulle mani non ci siano delle ferite che possano fungere da porta d’ingresso per i microrganismi pericolosi per l’uomo. Inoltre è sempre importante seguire delle norme igienico-sanitarie base, inteso come lavarsi le mani, prima di tornare alle proprie attività così da evitare possibili contaminazioni.

5. Posso dimostrare affetto al mio cane anche non facendomi baciare? VERO
Certamente, ci sono tanti modi per legare con il proprio cane che non coinvolgono la presenza di saliva, come ad esempio lo si può massaggiare, ci si può giocare insieme, si possono fare lunghe passeggiate. Si tratta di tutte attività che contribuiscono a formare un forte legame con il proprio amico a quattro zampe evitando possibili problemi per la salute del proprietario.

Dott.ssa Aurora Busti
Medico Veterinario Barkyn

Articolo successivo

Chevron Icon

CONDIVIDI SE TI È PIACIUTO!

Facebook IconTwitter IconChain Icon

I più popolari

Il miglior cibo per il tuo cane

Cibo sano consegnato a casa tua

Barkyn fornisce cibo adattato alle esigenze del tuo cane e un veterinario dedicato. Fai la prova ora!

Inizia ora
15%
Sconto sul 1° ordine

© Barkyn - Love for your dog 2020 Via Bergamo 43 00198 Roma

VisaCard Icon
MasterCard Icon
PaypalFooter Icon
  • Aiuto
  • Opportunità
  • Privacy
  • Shop