Barkyn Logo
  • Veterinaria
  • Crocchette
  • Chi siamo
BlogSalute

Il mio cane beve molta acqua: è normale?

In medicina, l’aumento della sete, è conosciuto con il termine di polidipsia. Questo sintomo rientra nella lista di problemi che il nostro cane può manifestare con l avanzare dell età e non deve assolutamente essere sottovalutato dal proprietario.

Alessia Troli

Alessia Troli

Veterinaria
2 min di lettura

Il meglio per il tuo cane

Cibo sano consegnato a casa e veterinario online 24/7

-15%

al 1° ordine
Inizia ora
Inizia ora

Come capire se il cane beve molto?

Un cane con polidipsia è un soggetto che trascorre molto tempo davanti la ciotola dell’acqua. Generalmente (a seconda della dimensione) i proprietari riferiscono di dover riempire la ciotola più volte nell’arco della stessa giornata. Aumentando la quantità di acqua assunta, si avranno anche urine molto più abbondanti, chiare (diluite) e frequenti. In alcuni casi gli animali possono iniziare a sporcare in casa richiamando così l’attenzione del proprietario.

Cause di aumento della sete nel cane

La polidipsia può essere il primo segnale d’allarme per la diagnosi di svariate patologie:

  • sindrome di Cushing
  • diabete mellito
  • diabete insipido
  • insufficienza renale
  • ipercalcemia
  • piometra (infezione dell’utero)

Tuttavia un aumento della sete è normalmente prevedibile durante la stagione estiva (l’assunzione di acqua fresca è essenziale per scongiurare i colpi di calore) e negli animali alimentati con cibo secco. Il consumo di crocchette, essendo un cibo disidratato, stimola il cane a bere molto di più rispetto ad un cane alimentato con una dieta casalinga. Nonostante ciò, i consumi di acqua, dovrebbero attenersi sempre al di sotto dei 100 ml/kg di peso del cane.

Cause psicogene

La polidipsia può essere generata anche dello sviluppo di patologici disturbi comportamentali del cane:  in casi di forte stress,  marcata gelosia nei confronti degli altri cani conviventi, con i quali può competere per l’approvvigionamento dell’acqua o come mezzo per sfogare le proprie frustrazioni emotive. In questi casi è importante individuare la causa scatenante e rivolgersi ad un Medico Veterinario Comportamentalista, al fine di dirigere il cane verso un adeguato percorso di guarigione.

Il mio cane beve molto. Come posso aiutarlo?

I cani con polidipsia devono avere sempre acqua a disposizione. E’ un errore pensare che, riducendo l’acqua offerta al cane, esso produrrà meno urine o correggerà il suo comportamento, in realtà l’unica cosa che stiamo facendo è esporre il cane a gravi conseguenze. Quando ci rendiamo conto di essere di fronte ad un cane che beve troppo, cioè beve più di 100 ml/kg, la prima cosa da fare è avvalersi dell’esperienza del proprio medico veterinario, il quale richiederà un campione di urine da portare con voi in sede di visita. Dall’esame delle urine il veterinario saprà vedere se il cane è capace o meno di concentrare adeguatamente le sue urine e nei casi richiesti, potrà proporvi anche analisi emato-biochimiche aggiuntive per l’esclusione delle suddette patologie.

Dott.ssa Alessia Troli
Medico Veterinario Barkyn

Articolo successivo

Chevron Icon

CONDIVIDI SE TI È PIACIUTO!

Facebook IconTwitter IconChain Icon

I più popolari

Il miglior cibo per il tuo cane

Cibo sano consegnato a casa tua

Barkyn fornisce cibo adattato alle esigenze del tuo cane e un veterinario dedicato. Fai la prova ora!

Inizia ora
15%
Sconto sul 1° ordine

© Barkyn - Love for your dog 2020 Via Bergamo 43 00198 Roma

VisaCard Icon
MasterCard Icon
PaypalFooter Icon
  • Aiuto
  • Opportunità
  • Privacy
  • Shop