Menu Icon
  • Veterinaria
  • Crocchette
  • Chi siamo
  • Shop
BlogSalute

5 consigli importanti per avere un cane in salute

Ecco a cosa stare attenti per assicurare una vita lunga e in salute al proprio cane.

3 min di lettura
Cibo sano consegnato a casa e veterinario online 24/7

Il meglio per il tuo cane

Cibo sano consegnato a casa e veterinario online 24/7

-15%

al 1° ordine
Inizia ora
Inizia ora

1. Sana alimentazione del cane

Il filosofo Feuerbach diceva :”Noi siamo quello che mangiamo”, non c’è niente di più vero. Non importa se il cane mangia umido, secco o BARF, l’importante è che sia di qualità. Ciò che risparmiamo oggi per la nutrizione del nostro cane, un domani lo pagheremo in salute (con tanto di conto dal veterinario!). I cuccioli andrebbero alimentati 4-5 volte al giorno, a seconda della taglia, per poi passare a 3 pasti nel cane adulto. È fortemente sconsigliato somministrare tutta la razione giornaliera in un solo pasto e comunque mai prima di una corsa al parco.

2. Profilassi vaccinale e trattamenti antiparassitari 

Le vaccinazioni di massa hanno permesso di ridurre drasticamente il numero di decessi per malattie come la parvovirosi o il cimurro. Tale risultato, va mantenuto rispettando il piano vaccinale impostato dal proprio veterinario, facendo così il nostro cane sarà libero di giocare con altri animali senza preoccupazioni. Le sverminazioni, oltre ad essere un sicurezza per il cane stesso rappresentano una tutela per la famiglia convivente, in quanto alcuni parassiti interni (ascaridi) o esterni (zecche e pulci) posso passare anche all’uomo.

3. Igiene

A seconda della razza, e dei problemi a cui è predisposto, dovremo dare maggior importanza all’igiene dei diversi apparati. Ad esempio: un Terranova dovrà ricevere grandi attenzioni al pelo, per evitare la formazioni di fastidiosi nodi. Al contrario, se abbiamo un Chihuahua a pelo corto, la nostra attenzione sarà rivolta maggiormente alla sua igiene orale (i cani di taglia piccola sono più predisposti all’accumulo di tartaro). Nei cani con abbondante cute (Bulldog  francese, Shar pei, Carlino…) andranno controllate spesso le pieghe cutanee per individuare tempestivamente i primi segni di piodermiti (infezione della pelle). Ogni proprietario dovrebbe informarsi, sulle predisposizioni di razza del proprio cane, allo sviluppo di determinate patologie, per cercare di individuarle il più precocemente possibile e poterle trattare adeguatamente.

4. Regolare attività quotidiana

Non solo il cucciolo ha bisogno di uscire e svagarsi, ma anche i soggetti più anziani andrebbero spronati al movimento quotidiano, si raccomandano almeno tre passeggiate giornaliere per permettere al cane di svolgere i propri bisogni e mantenere una corretta tonicità muscolare.

5. Controlli medici annuali

I cani non hanno possibilità di parlare e dirci che stanno male, molte patologie, dalle più banali alle più gravi, posso rimanere non diagnosticate se il cane non viene regolarmente controllato da un medico veterinario.

Dott.ssa Alessia Troli
Medico Veterinario Barkyn

I più popolari

7 errori più comuni dei proprietari di cani

7 errori più comuni dei proprietari di cani

Il miglior cibo per il tuo cane

Cibo sano consegnato a casa tua

Barkyn fornisce cibo adattato alle esigenze del tuo cane e un veterinario dedicato. Fai la prova ora!

Inizia ora
15%
Sconto sul 1° ordine
Cibo sano consegnato a casa tua

© Barkyn - Love for your dog 2020 Via Bergamo 43 00198 Roma

VisaCard Icon
MasterCard Icon
PaypalFooter Icon
  • Aiuto
  • Opportunità
  • Privacy
  • Shop