Barkyn Logo
  • Veterinaria
  • Crocchette
  • Barkyn Italia
BlogLifestyle

Come sapere se abbiamo pulci in casa e come combatterle

Le pulci si associano immediatamente a punture e a prurito, anche se tra i vari insetti, acari ed altri organismi presenti nel nostro ambiente, non sono certo il nostro unico pericolo. Scopriamo di più su di loro e sul potenziale rischio per i nostri animali.

Piercarlo Amati

Piercarlo Amati

Veterinario
2 min di lettura

Il meglio per il tuo cane

Cibo sano consegnato a casa e veterinario online 24/7

-15%

al 1° ordine
Inizia ora
Inizia ora

Le pulci sono insetti ematofagi (= che si nutrono di sangue), e per crescere e svilupparsi hanno bisogno di un essere umano o di un animale da pungere. Quando non si trovano sul loro ospite, le pulci adulte si nascondono in ambienti umidiombreggiati con poca luce, sia all’interno degli edifici che all’esterno:

  • Giacigli e cucce
  • Tappeti e moquette
  • Divani
  • Cantine e garage
  • Giardini e aiuole

Anche le uova e le larve di pulci si trovano frequentemente in questo tipo di luoghi. In ambienti interni riscaldati le pulci possono sopravvivere anche tutto l’anno e possono essere veicolate dai nostri indumenti e/o scarpe. Le pulci infatti sono molto resistenti nell’ambiente e possono persistere anche senza  nutrirsi fino a 100 giorni!

Come mi accorgo della loro presenza?

Nonostante le piccole dimensioni, mediamente intorno ai 5 mm, l’insetto può essere visto saltare nelle aree in cui trovano i nostri amici animali.

Il primo segno della presenza di pulci può essere il manifestarsi di comportamenti quali il grattarsi e mordersi spesso (a causa del prurito) da parte degli animali domestici. In alcuni casi, possono causare vere e proprie dermatiti che sono sovente più palesi nel dorso e vicino alla coda. Sul manto degli animali è anche possibile osservare le feci delle pulci, che si presentano come macchie scure su indumenti e tessuti specialmente se chiari.

Quindi cosa fare?

Per prima cosa occorre individuare la fonte di propagazione dell’infestazione. Non sempre sono i nostri animali. Infatti se vi sono crepe sui muri o comunicazioni con garage e cantine, va considerata la causa murina come propagatrice dell’infestazione. In tal caso, la disinfestazione, va affidata nelle mani di ditte apposite ed esperte.

I nostri animali vanno comunque trattati con prodotti specifici ( sempre consigliati dal Medico Veterinario ), così come l’ambiente. Tutte le possibili “tane” come cucce, tappeti, moquette o altro di simile, vanno disinfettate ed aspirate accuratamente per rimuovere larve e uova dall’ambiente il più possibile.

Per concludere, i nostri piccoli amici, andrebbero portati a visita dal Medico Veterinario di fiducia, per scongiurare eventuali infezioni o parassiti secondari che le pulci possono trasmettere.

Dott. Piercarlo Amati

Medico Veterinario Barkyn

 

Articolo successivo

Chevron Icon

CONDIVIDI SE TI È PIACIUTO!

Facebook IconTwitter IconChain Icon

I più popolari

Il miglior cibo per il tuo cane

Cibo sano consegnato a casa tua

Barkyn fornisce cibo adattato alle esigenze del tuo cane e un veterinario dedicato. Fai la prova ora!

Inizia ora
15%
Sconto sul 1° ordine

© Barkyn - Love for your dog 2020 Via Bergamo 43 00198 Roma

VisaCard Icon
MasterCard Icon
PaypalFooter Icon
  • Aiuto
  • Opportunità
  • Privacy
  • Shop