Barkyn Logo
  • Veterinaria
  • Crocchette
  • Barkyn Italia
BlogSalute

Malattie del fegato del cane

Pazienti con disturbi epatobiliari si possono riscontrare abbastanza frequentemente nella pratica clinica: malattie infettive, neoplasie o epatiti croniche possono essere tra le cause più frequenti.

Alessia Troli

Alessia Troli

Veterinaria
2 min di lettura

Il meglio per il tuo cane

Cibo sano consegnato a casa e veterinario online 24/7

-15%

al 1° ordine
Inizia ora
Inizia ora

Come funziona il fegato?

Prima di capire quali possono essere i problemi legati alle disfunzioni epatiche, facciamo un breve riepilogo sulle funzioni ordinarie di un fegato funzionante.
I compiti del fegato sono molteplici:
• produce importanti fattori essenziali per la coagulazione
• regola il metabolismo di carboidrati, lipidi e proteine
• funge da deposito di vitamine, lipidi, glicogeno, rame, ferro e zinco.
• si occupa del metabolismo e/o eliminazione di sostanze tossiche e farmaci

Sintomi:

Se il nostro Amico presente delle disfunzioni al fegato i principali sintomi riconoscibili sono:
• perdita di peso,
• vomito,
• diarrea,
• letargia,
• ittero (pigmentazione giallastra delle mucose e della pelle)
• ascite (raccolta di liquido in cavità addominale)
• feci acoliche (pallide)

Alimentazione in corso di malattie epatiche

In corso di malattie epatiche lo scopo dell’alimentazione è quello di offrire un adeguato apporto nutrizionale al fine di limitare la perdita di peso, che condurrebbe inevitabilmente ad un peggioramento delle condizioni epatiche e all’accumulo di radicali liberi e sostanze tossiche, che potrebbero provocare complicazioni metaboliche.

Carboidrati

I carboidrati da preferire sono quelli complessi come riso, pasta o avena, aiutano l’organismo ad assorbire l’ammoniaca in eccesso e a ridurre i rifiuti azotati, inoltre devono essere semplificati nell’intestino prima di arrivare ad accumularsi poco a poco nel fegato.

Lipidi

Il ruolo dei lipidi nei disturbi epatici non è stato ancora ben chiarito, certamente hanno effetti benefici in quanto la rendono la crocchetta più appetibile per un cane malato, aumentano l’apporto energetico della dieta e l’assorbimento delle vitamine liposolubili, inoltre sono un importante riserva di acidi grassi essenziali.

Proteine

I nutrienti più importanti, per un cane affetto da problemi al fegato, sono le proteine. E’ fondamentale offrire al cane proteine ad alto valore biologico, preferendo quindi le proteine di origine animali a scapito delle vegetali, più difficilmente digeribili e meno nutrienti.

Oltre alle proteine di origine animale possono essere fornite proteine derivanti dai latticini.

Vitamine e sali minerali

L’integrazione con vitamine e minerali è essenziale, soprattutto le vitamine E e C, la carnitina e L-Arginina.

Dott.ssa Alessia Troli
Medico Veterinario Barkyn

Articolo successivo

Chevron Icon

CONDIVIDI SE TI È PIACIUTO!

Facebook IconTwitter IconChain Icon

I più popolari

Il miglior cibo per il tuo cane

Cibo sano consegnato a casa tua

Barkyn fornisce cibo adattato alle esigenze del tuo cane e un veterinario dedicato. Fai la prova ora!

Inizia ora
15%
Sconto sul 1° ordine

© Barkyn - Love for your dog 2020 Via Bergamo 43 00198 Roma

VisaCard Icon
MasterCard Icon
PaypalFooter Icon
  • Aiuto
  • Opportunità
  • Privacy
  • Shop