Inizia oggi il tuo piano con il 10% di sconto su tutti gli ordini!

  • Veterinaria
  • Crocchette
  • Chi siamo
  • Shop
AccediRegistrati
BlogSalute

I cani possono mangiare i funghi?

Oggi scopriremo se i cani possono mangiare i funghi, tra gli alimenti che più apprezziamo, ma li possiamo condividere?

Aurora Busti

Aurora Busti

Veterinaria
2 min di lettura
Simula un cibo personalizzato e antinfiammatorio per il tuo cane

Il meglio per il tuo cane

Simula un cibo personalizzato e antinfiammatorio per il tuo cane

SIMULA
SIMULA

No, i cani non possono mangiare i funghi. Anche se esistono delle varietà di funghi che i nostri cani possono assaggiare in maniera sporadica e controllata; sarebbe meglio evitare poiché i costituenti dei funghi sono, per natura, difficilmente digeribili e metabolizzabili dal cane.

Che benefici possono trarre i cani dal mangiare i funghi?

Sono composti per quasi il 90% da acqua e contengono una quantità ridotta di grassi e calorie, 100g di funghi porcini apportano 26 Kcal. I funghi sono per lo più fonti di fibra, e hanno una grande quantità di vitamine e sali minerali come potassio, fosforo, calcio e ferro.
Attenzione però alla loro tossicità!

Che sintomi causano i funghi ai cani?

Abbiamo detto che i cani non possono mangiare i funghi, capiamo che cosa potrebbe succedere.
I funghi, o meglio le loro tossine dette micotossine, si distinguono in due categorie in ambito di sicurezza alimentare, categorie pensate per l’uomo ma che sono valide anche per il cane:

  • sintomi a breve latenza, che si manifestano da tre a quattro ore dall’ingestione: le tossine provocano problemi nell’apparato intestinale con vomito, diarrea (con sangue, a volte), allucinazioni, lacrimazione, forti dolori addominali.
  • sintomi a lunga latenza, latenza comunque relativamente breve, che compaiono da 12 a 36 ore dopo l’ingestione, e sono in assoluto i più gravi. Sono la sindrome falloidea, che blocca il metabolismo epatico (e sarebbe risolvibile solo con il trapianto). La sindrome orellanica che porta a degenerazione renale. Entrambe le sindromi sono mortali.

Consigli del medico veterinario

Evitare di offrire al cane i funghi, soprattutto se non si conoscono a sufficienza. Questo è un consiglio che dovremo seguire anche per noi stessi. I funghi sono degli ottimi alimenti ma che nascono delle insidie. Quindi, a mio avviso, non vale la pena rischiare di star male solo per togliersi lo sfizio.

Dott.ssa Aurora Busti
Medico Veterinario Barkyn

I più popolari

Leishmaniosi: di cosa si tratta?

Leishmaniosi: di cosa si tratta?

Il miglior cibo per il tuo cane

Cibo naturale, consegnato a casa tua

Una ricetta sviluppata da un team di oltre 30 veterinari per soddisfare le esigenze uniche del tuo cane.

Inizia ora
-10%
sul tuo 1° ordine
Cibo naturale, consegnato a casa tua

© Barkyn - Love for your dog 2020 Via Bergamo 43 00198 Roma +39 02 8295 4713

VisaCard Icon
MasterCard Icon
  • Aiuto
  • Opportunità
  • Privacy
  • Shop