Inizia oggi il tuo piano con il 10% di sconto su tutti gli ordini!

  • Veterinaria
  • Crocchette
  • Chi siamo
  • Shop
AccediRegistrati
BlogLifestyle

Quando può uscire un cucciolo?

Quando può uscire un cucciolo di cane? Bisogna aspettare la fine del primo ciclo vaccinale o può essere portato fuori prima? Vediamo come uscire in sicurezza con il nostro cucciolo.

Laura Ciot

3 min di lettura
Simula un cibo personalizzato e antinfiammatorio per il tuo cane

Il meglio per il tuo cane

Simula un cibo personalizzato e antinfiammatorio per il tuo cane

SIMULA
SIMULA

Chiunque abbia avuto un cane si sarà sicuramente domandato quando può uscire un cucciolo per la prima volta, se può uscire prima della fine del primo ciclo vaccinale o se sia meglio tenerlo in casa fino al completamento di quest’ultimo.  Vediamo insieme come rispondere a queste domande.

A che età può uscire un cucciolo di cane? 

Il problema principale da cui sorge questa domanda è la presenza di virus e batteri nel mondo esterno che potrebbero colpire il nostro cucciolo non ancora vaccinato.  

Dal punto di vista della salute del cane, un cucciolo è del tutto protetto dalle possibili infezioni solo dopo aver completato il ciclo vaccinale, ossia verso le 16 settimane. 

La maggior parte dei cuccioli viene però adottata a due mesi e, sebbene tenerli in casa fino al compimento della sedicesima settimana sia l’unico modo del tutto sicuro per evitare che vengano in contatto con i patogeni verso cui non sono ancora protetti, non è l’ideale per la socializzazione del cane. 

Il cucciolo ha bisogno di socializzare nei primi 4 mesi per crescere sano ed equilibrato. 

Quindi, quando può uscire un cucciolo tenendo in considerazione da un lato la sua immunità non completamente sviluppata e dall’altro il bisogno di socialità del cane? 

Il primo ciclo vaccinale del cucciolo 

Nelle prime settimane di vita il cucciolo è coperto dall’immunità trasmessa dalla madre che va via via scomparendo con il passare dei giorni. Il primo vaccino del cucciolo viene fatto a 2 mesi per essere poi richiamato ogni 2-3 settimane fino ai 4 mesi di età.  Solo una settimana dopo l’ultimo vaccino si può essere sicuri che abbia sviluppato una risposta immunitaria adatta a proteggerlo nei confronti dei possibili patogeni presenti nel mondo esterno. Tra questi, il più pericoloso è il Parvovirus, letale, che crea vomito e diarrea e colpisce soprattutto i cuccioli. 

Per evitare che il cagnolino entri in contatto con questo ed altri virus è importante che non si avvicini a cani potenzialmente infetti e che non annusi o lecchi aree in cui questi hanno defecato. 

Il bisogno di socialità del cucciolo 

Come detto, i primi mesi sono essenziali per la socializzazione del cucciolo e per il suo benessere psico-fisico a lungo termine. E’ in questo periodo che il cane impara a giocare e a fidarsi delle persone e degli altri cani. Il cucciolo ha bisogno di esplorare il mondo, vedere altri cani e altre persone e sperimentare diversi odori, terreni, ambienti, rumori. Questo è particolarmente importante nei primi 4 mesi poiché è questo il periodo in cui si forma maggiormente il carattere del cane nei riguardi di altri cani ed altre persone. Un cane non adeguatamente socializzato può sviluppare paura e aggressività nei confronti di altri cani ed altre persone. 

Consigli per far uscire un cucciolo in sicurezza 

Come comportarsi quindi per far esplorare il mondo e far socializzare un cucciolo senza rischiare troppo per la sua salute? Il cucciolo può essere portato fuori ma con degli accorgimenti:

  • Non portare il cucciolo in aree frequentate da cani non vaccinati come ad esempio i cani randagi.
  • Prestate sempre molta attenzione che non lecchi urine o feci di altri animali.  
  • Se avete un giardino privato a cui non hanno accesso altri animali potete lasciarlo tranquillamente giocare li.  
  • Organizzate incontri con altri cani vaccinati per fargli fare amicizia. 
  • Non fateli giocare con cani non vaccinati o che hanno recentemente avuto episodi di diarrea, vomito o altri sintomi.
  • Preferite zone non troppo frequentate da cani o altri animali per le vostre passeggiate.

Con questi accorgimenti il rischio di contagio, pur rimanendo, si abbassa notevolmente e il cane potrà fare le prime esperienze nel mondo esterno.

Dott.ssa Laura Ciot

Medico Veterinario Barkyn

I più popolari

Leishmaniosi: di cosa si tratta?

Leishmaniosi: di cosa si tratta?

Il miglior cibo per il tuo cane

Cibo naturale, consegnato a casa tua

Una ricetta sviluppata da un team di oltre 30 veterinari per soddisfare le esigenze uniche del tuo cane.

Inizia ora
-10%
sul tuo 1° ordine
Cibo naturale, consegnato a casa tua

© Barkyn - Love for your dog 2020 Via Bergamo 43 00198 Roma +39 02 8295 4713

VisaCard Icon
MasterCard Icon
  • Aiuto
  • Opportunità
  • Privacy
  • Shop